“Caro, ho indossato il tavolo…” Quando la moda incontra il design

Michela Pesenti / 12 dicembre 2014 / Stili e Novità

Cosa hanno in comune fashion, design e architettura? Moltissimo, si sa: i tre settori espressivi della creatività si contagiano e influenzano da sempre sia nelle tendenze sia negli stili, ma cosa succede quanto la moda si fonde letteralmente con il design? Nascono le “architetture indossabili”, qui ve ne mostriamo alcune.
Prodotto dalla collaborazione tra la fashion designer russa Yulia Yadryshnikova e l’italo-svedese Luca Nichetto è l’abito in lana e velluto che potete indossare oppure utilizzare come copri divano. Il divano Stanley disegnato da Nichetto è stato infatti reinterpretato dalla stilista russa con una cover concepita per essere  indossata come un elegante vestito.
L’idea alla base è quella di creare abbigliamento temporaneo, mutante e flessibile, che possa ricoprire noi ma anche gli oggetti della casa. Un mix tra i concetti di vestire e rivestire attraverso stoffe-abito che mantengono la forma della loro funzione originaria, ma si trasformano quando avvolgono il corpo di chi le indossa.

Luca-Nichetto-and-Yulia-Yadryshnikova-at-50-50-episode-II-2-750x539  YuliaLuca4-400x600YuliaLuca2-437x600

Altro stilista in bilico tra moda e arredo è Hussein Chalayan, anglo-cipriota noto per aver trasformato un tavolino in una gonna di legno o viceversa.
‘Tutto ciò che creiamo nel mondo è un’esternalizzazione del nostro corpo. Dal design delle automobili all’architettura, c’è un’innata connessione con il modo in cui i nostri corpi sono fatti” dice lo stilista e nella sua collezione Afterwords propone mobili-abito o abiti-complemento d’arredo: tavolini, sedie e poltrone, smontati e sfoderati che diventano capi.

Chalayan1-600x393 Chalayan2-600x393Chalayan6-600x393 Chalayan4-600x393

A Londra opera invece lo Studio XO che si occupa di progettazione meccanica e ingegneristica per creare abiti-oggetti: installazioni di design indossate da artisti e pop star come capi moda. Un esempio? Il famoso Bubble Dress, il vestito spara-bolle di sapone progettato per Lady Gaga e stampato in 3D.

GagaBubble6 bildschirmfoto-2014-05-29-um-11-32-57

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    SHARE VIA
      HABIMAT NEWS
      HABIMAT | DE MAS
      Nuovo Showroom a Feltre, in provincia di Belluno HABIMAT DE MAS - nuovo showroom

      Habimat Progetta con Noi

      Scopri il nuovo motore di Rendering per i tuoi progetti

         

      Cover StyleUP! Settembre 2016 Per salutare il 2016 abbiamo pensato a un piccolo regalo digitale per i nostri lettori. Scarica subito i wallpaper con le illustrazioni di Fabulo

        ROBO Scopri la linea di rubinetteria, box doccia HABIMAT e l'esclusivo complemento d'arredo ROBO.

      HABIMAT news