The Brando: il resort che va a olio di cocco e refrigera con l’acqua di mare

Francesca Negri / 7 luglio 2014 / Stili e Novità

Un sistema di aria condizionata alimentato dall’acqua di mare e lo sfruttamento di energie rinnovabili quali l’energia solare e l’olio di cocco. Missione di The Brando: la tutela dell’abbondante fauna ittica tropicale e dell’ecosistema marino.

Ha aperto i battenti da qualche giorno The Brando, eco resort di lusso sull’atollo privato di Tetiaroa, in Polinesia francese, che fu del mito del cinema Marlon Brando. Il resort propone una sintesi perfetta di purezza ambientale, lusso, eco-sostenibilità e charme polinesiano.

THE BRANDO SEA

A salvaguardia del delicato eco-sistema dell’isola e progettato come omaggio alla cultura polinesiana, il resort è un modello pionieristico di sostenibilità ambientale grazie a tecnologie innovative come il sistema di condizionamento dell’aria alimentato dall’acqua di mare pescata nelle profondità dell’oceano e all’utilizzo di energie rinnovabili. Il resort all-inclusive dispone di 35 ville deluxe, ognuna con la propria area spiaggia e piscina privata, e offre un’esperienza di lusso understated. Privilegiato anche l’accesso a The Brando: l’atollo è raggiungibile con 20 minuti di volo da Tahiti a bordo di Air Tetiaroa, che opera collegamenti aerei in esclusiva per il resort.

THE BRANDO BeachRestaurant_Render34_lo

«Non c’è niente al mondo come The Brando – dichiara Silvio Bion, general manager di The Brando – non vediamo l’ora di condividere questo paradiso con i nostri ospiti e rendere il loro soggiorno unico e memorabile».

A partire dall’offerta eno-gastronomica: la premiata cucina di Guy Martin, chef del ristorante due stelle Michelin Le Grand Véfour di Parigi, è il fiore all’occhiello dei ristoranti del resort, disponibile anche con servizio in camera 24h/24h. Piatti di ispirazione polinesiana, cucina fusion e francese aspettano solo di essere assaporati nel cuore di una natura incontaminata: presso Les Mutinés, il ristorante gourmet di The Brando, con una cantina climatizzata di vini internazionali di pregio, o al Beachfront Café, il ristorante sulla spiaggia. Il Te Manu Bar è il bar principale sopraelevato da cui si gode una vista spettacolare  sulla laguna e sul tramonto con zone relax sugli alberi, collegate da passerelle fra le palme. Infine, il Bob’s bar – dal nome dell’assistente di Marlon Brando sul set – offre un ambiente informale sulla spiaggia.

THE BRANDO SouthPt_Pool Bar_Render_lo

Per rigenerare corpo e anima, la Varua Polynesian Spa è specializzata in trattamenti olistici che si ispirano alle antiche tradizioni polinesiane combinati a tecniche moderne e include trattamenti e massaggi, bagni di vapore, una sala da tè perfetta per il relax con vista su un laghetto, un fare per la pratica dello yoga e una spa suite per trattamenti di coppia, sugli alberi.

THE BRANDO floor plans 3

Per scoprire Tetiaroa e vivere al meglio i suoi tesori naturali sono tante le attività proposte da The Brando: dallo snorkeling nel giardino di coralli al diving, agli sport più dinamici come paddle boarding, kayak, va’a (canoa polinesiana) alla scoperta dei motu (le piccole isole private incontaminate che circondano la laguna), e visite guidate con guide naturalistiche. E poi tennis, mountain bike e tante altre attività… Il resort dispone anche di una biblioteca e di un Explorer Center, dove gli ospiti possono leggere libri sulla Polinesia francese e partecipare a lezioni e dimostrazioni sulla storia e la cultura polinesiana. Prerogativa unica di The Brando: l’interazione fra i ricercatori scientifici di Tetiaroa e gli ospiti per illustrare le varie attività di ricerca legate alle specie ornitologiche e marine dell’atollo.

The Brando si ispira alla visione originale di Marlon Brando volta a creare un avamposto pionieristico di sviluppo sostenibile, e a promuovere l’opportunità di conoscere sia il luogo sia il popolo della Polinesia francese.

L’isola-resort resa celebre da Marlon Brando si è data l’ambizioso obiettivo di far vivere ai suoi ospiti un’esperienza assolutamente autentica in un’ottica di eco-sostenibilità. The Brando è infatti impegnato a proteggere lo splendore naturale e la preziosa biodiversità di Tetiaroa, in sintonia con la cultura polinesiana, per la quale l’ospitalità e l’armonia con la natura sono di fondamentale importanza.

THE BRANDO HOME

«La missione di The Brando è quella di regalare ai propri clienti una delle più lussuose e autentiche esperienze di viaggio al mondo – spiega Richard Bailey, presidente e CEO di Pacific Beachcomber proprietaria della struttura -. A Tetiaroa siamo chiamati a preservare e proteggere lo splendore naturale e la preziosa biodiversità dell’atollo rispettando e promuovendo la cultura polinesiana, l’ospitalità e le tradizioni, e cercando di essere un modello per il resto del mondo».

Accanto al rispetto del delicato ecosistema di Tetiaroa, The Brando si impegna a sostenere la ricerca grazie alla collaborazione con Tetiaroa Society, una stazione di ricerca con un laboratorio dove scienziati provenienti da tutto il mondo conducono ricerche mirate a preservare e proteggere il delicatissimo eco-sistema di Tetiaroa, e di qualsiasi altra isola tropicale.

Infoline: 02 66980317

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    SHARE VIA
      HABIMAT NEWS
      HABIMAT | Capri
      Nuovo Showroom a Pray, in provincia di Biella
       

      HABIMAT | Focardi e Cerbai  
      Nuovo Showroom a Sesto Fiorentino, in provincia di Firenze

      inaugurazione-cerbai

      HABIMAT | DE MAS
      Nuovo Showroom a Feltre, in provincia di Belluno HABIMAT DE MAS - nuovo showroom

      Habimat Progetta con Noi

      Scopri il nuovo motore di Rendering per i tuoi progetti

         

      Cover StyleUP! Settembre 2016 Per salutare il 2016 abbiamo pensato a un piccolo regalo digitale per i nostri lettori. Scarica subito i wallpaper con le illustrazioni di Fabulo

        ROBO Scopri la linea di rubinetteria, box doccia HABIMAT e l'esclusivo complemento d'arredo ROBO.

      HABIMAT news