Dieci installazioni mozzafiato di Snøhetta sulle Alpi

Michela Pesenti / 9 agosto 2019 / Stili e Novità

Tutti gli appassionati di montagna non potranno perdersi le installazioni create dallo studio di architettura Snøhetta lungo la catena montuosa Nordkette, sopra Innsbruck. Perspektivenweg, “percorso di prospettive” è il nome del progetto che si compone di una decina di elementi architettonici dislocati lungo un sentiero panoramico di 2,8 km sulle alpi austriache. Panchine, scale, piattaforme e pensiline sospese si inseriscono nel panorama alpino che li circonda senza alterarlo ma valorizzandolo, offrendo una vista impareggiabile sul paesaggio.

 

Un tributo alla natura quello proposto dalle architetture di Snøhetta, le cui forme sembrano emergere dal fianco della montagna fornendo una prospettiva diversa dell’ambiente in cui sono inserite: così, ad esempio, la piattaforma panoramica sembra crescere direttamente dal terreno e proietta il visitatore verso il punto migliore da cui godere del panorama sulla vallata, mentre gli sembrerà di fluttuare in aria, grazie all’effetto conferito dalla grata sotto i suoi piedi.

 

Dieci postazioni per immergersi nella natura e ascoltare ciò che ha da dire come sottolinea la citazione del filosofo Ludwig Wittgenstein «Lass die Natur sprechen», ovvero «Lascia parlare la natura», incisa su una delle panchine. Tutte le architetture presentano una struttura in acciaio corten, stesso materiale utilizzato per le barriere anti-valanga, ed elementi in legni di larice, tipico delle foreste locali.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    SHARE VIA