Dogma: bagno dal carattere minimal e industriale firmato con Ideagroup

Francesca Negri / 4 ottobre 2017 / Stili e Novità

Uso non convenzionale delle geometrie e dei materiali, alternanza tra pieni e vuoti: sono queste le caratteristiche che rendono unica Dogma by Aqua, la nuova collezione che Ideagroup,  partner HABIMAT e storico gruppo trevigiano, leader nel settore delle creazioni per l’ambiente bagno, ha presentato in anteprima nei giorni scorsi a Cersaie.

 

Carattere minimale e industriale per la nuova linea il cui stile è dettato dalla scelta di materiali come il marmo, l’alluminio e il legno. Così l‘alluminio, inserito per la prima volta da Ideagroup in una collezione di arredo bagno, imprime un carattere industriale a Dogma in quanto viene utilizzato come struttura d’appoggio per le basi dei mobili, sia nella versione carbone sia nella versione bianca, adattandosi così a diverse soluzioni e contesti. L’uso del marmo, disponibile nelle tipologie Grafite e Carrara, dà invece all’ambiente bagno un tocco di lusso e un carattere estetico più elegante. Completano la collezione i piani di appoggio dei lavabo in legno di abete, sbiancato o naturale, e sei finiture  in grés effetto marmo (4 lucidi e 2 opachi); due essenze legno di Rovere e i 40 laccati Ideagroup, in finitura opaca, soft touch o rovere a poro aperto.

 

Un ventaglio di proposte che non si limita solo ai piani di appoggio, alle basi e ai pensili: tra le novità di Dogma infatti c’è anche il nuovo lavabo realizzato in Cristalplant, materiale altamente funzionale in quanto duttile, ipoallergenico e resistente; un lavabo disponibile in diverse misure e forme geometriche inusuali che permettono un flusso armonico dell’acqua senza perdere di vista l’aspetto estetico.

 

Tra i padiglioni di Cersaie il pubblico di professionisti e appassionati di design ha potuto ammirare non solo lo stile di Dogma ma anche della nuova collezione Dolcevita, svelata solo per l’occasione, che ha ricevuto il premio ADI Ceramics & Bathroom Design Award 2017 per il “peculiare processo di produzione che permette di integrare il legno all’arredo bagno mantenendo inalterati standard di funzionalità e praticità estese a una varietà di proposte, in primis cromatiche”.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    SHARE VIA