Foldable Office, la workstation pieghevole e portatile

Michela Pesenti / 23 ottobre 2020 / Stili e Novità

Si chiama Foldable Office e vuole essere una soluzione per risolvere il problema di chi, a casa o in ufficio, deve continuamente “rimbalzare” tra una postazione di lavoro e l’altra portando con sè tutte le sue cose: l’idea è di Wood-Skin, azienda milanese specializzata in superfici tridimensionali parametriche per l’architettura e il design, che ha lanciato proprio nei giorni scorsi il progetto su Kickstarter. Nata durante il lockdown, l’idea di Foldable Office è una risposta a un’esigenza nuova, ossia quella di chi vive in una casa di piccole dimensioni in cui doversi destreggiare tra scadenze di lavoro e momenti della vita familiare: una workstation ispirata agli origami che facilita lo spostamento di tutto ciò di cui si ha bisogno da una stanza all’altra e da un luogo all’altro con facilità e stile.

&nbsp
Realizzata con materiali sostenibili e di alta qualità, ovvero due lastre in Mdf e un layer di feltro che aiuta a creare un microclima acustico, Foldable Office ha una duplice configurazione, ora rialzo per il computer ora pannello di separazione funzionale. Tutto questo grazie a un design intelligente e a processo produttivo brevettato che rende le superfici rigide flessibili e le superfici piane tridimensionali, conferendo volume, dinamismo e “anima” a una moltitudine di materiali che industria e tecnologia hanno tradizionalmente relegato allo stato bidimensionale.

&nbsp

Pratico e capiente, Foldable Office è la soluzione chiave per l’era del mobile working grazie alle sue proprietà origami che gli consentono di essere facilmente piegato e trasportato ovunque con la sua borsa a tracolla personalizzata.

 

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    SHARE VIA