Pantone tinge di Ultra Violet il 2018

Michela Pesenti / 15 dicembre 2017 / Stili e Novità

«Un viola che deriva dal blu. Dall’esplorazione delle nuove tecnologie alla galassia più ampia, all’espressione artistica e a una riflessione spirituale, l’intuitivo Ultra Violet illumina la via verso quello che verrà», così Lee Eisenman, direttore esecutivo del Pantone Color Institute, presenta Ultra Violet, il colore del 2018. Il nuovo anno sarà quindi dominato da un viola intenso, una sfumatura definita “drammaticamente provocante e riflessiva che comunica originalità, ingegno e pensiero visionario che ci indirizza verso il futuro”.

 

Un colore intrigante, il viola, per tradizione associato alla sfera della spiritualità, a pensieri visionari, ma anche alla controcultura e alla genialità artistica di personaggi e icone musicali come Jimi Hendrix, David Bowie e Prince (a cui Pantone quest’estate ha dedicato la tonalità Love Symbol #2 di cui vi abbiamo parlato qui). Un colore ricco di sfumature e carico di emozioni, Ultra Violet simboleggia la sperimentazione e la non conformità, spronando gli individui a immaginare il proprio segno distintivo e unico al mondo. Aspetti che hanno portato l’istituto americano a proclamare questa sfumatura come la protagonista indiscussa del 2018, un colore che segnerà le tendenze di un anno intero, dal mondo del design a quello della moda e non solo. «Viviamo in un tempo che richiede creatività e immaginazione. Questo tipo di ispirazione creativa, che è propria di Pantone 18-3838 Ultra Violet, porta la nostra consapevolezza e il nostro potenziale a un livello più alto» aggiunge Lee Eisenman.

 

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    SHARE VIA