Pinterest Predicts: le tendenze del 2021

Michela Pesenti / 8 gennaio 2021 / Stili e Novità

Più di 422 milioni di persone in tutto il mondo utilizzano Pinterest per trovare spunti e ispirazioni per il proprio futuro e proprio grazie a questa sua “vocazione” ogni anno la piattaforma elabora un report annuale, il Pinterest Predicts, per prevedere quali saranno le tendenze che avranno successo in un anno. Nel 2020, l’anno più imprevedibile della storia recente, otto tendenze su dieci identificate dal social si sono “avverate”, e per questo siamo curiosi di scoprire quali sono i trend che caratterizzeranno il 2021. «Un report sulle tendenze che non sono ancora tendenze uno sguardo rivolto al futuro dalla piattaforma dove si fanno progetti di vita. Dall’athflow al Japandi, passando per lo skinimalism e le luci audaci, potresti trovarci delle parole che non hai mai sentito nominare. Se così fosse, non ti preoccupare: è tutto nella norma» specifica Andréa Mallard, chief marketing officer di Pinterest.

Nel 2021 gli utenti, secondo quanto riportato dalla piattaforma, non si limiteranno a fare progetti, ma si faranno portavoce di un grande cambiamento. Le oltre 150 tendenze di Pinterest Predicts dimostrano, infatti, che le persone stanno riprendendo in mano i propri desideri, la propria individualità e la propria vita, facendolo per se stesse, per i propri cari, per la comunità e per il mondo intero. Secondo Pinterest il 2021 sarà un anno di rinascita che coinvolgerà anche la casa, con gli spazi domestici saranno ripensati secondo le nuove esigenze degli utenti. Tra i Pinterest Predicts del 2021 troviamo l’utilizzo dei neon per dare maggiore personalità agli interior: stanza con luci neon, specchio con luci a neon, insegne red sono alcuni dei termini più ricercati che evidenziano la volontà, soprattutto della generazione Z, di caratterizzare le proprie case con tinte forti e fluo.

&nbsp

I colori caratterizzeranno anche l’ambiente della cucina dove le mensole, secondo quanto emerge dalle ricerche effettuate dagli utenti del social, saranno le protagoniste indiscusse. Le persone non vedono l’ora di collezionare e mettere in bella mostra posate, caraffe e bicchieri colorati, così come ciotole e piatti in argilla realizzati a mano, grazie anche alla riscoperta di hobby, attività manuali e artigianali per personalizzare la propria casa. Una casa diventata, come ben sappiamo, multifunzionale e multitasking in cui gli open space hanno mostrato i loro limiti e proprio per questo gli utenti stanno studiando soluzioni per delimitare al meglio gli spazi, ottenere una maggiore privacy e ricavare un angolo per il lavoro o lo studio grazie a una libreria divisoria, termine le cui ricerche nel corso del 2020 sono aumentate del 150%.

&nbsp

Alla ricerca della propria privacy ma anche di benessere: nel 2021 le persone cercheranno di ritagliarsi sempre più tempo extra per dedicarsi alla cura di sè concedendosi ad esempio l’esperienza di un bagno rilassante che diventa un vero e proprio rituale ispirato alle tradizioni del passato. Proprio per questo il bagno di casa si trasformerà in una spa in cui spiccheranno, secondo le ricerche sul social, le vasche freestanding, magari collocate in camera da letto. A dominare in generale l’interior design sarà lo stile Japandi, così come è già stato per il 2020 (come vi abbiamo raccontato in questo post), unitamente al minimalismo scandinavo: linee semplici e pulite, colori neutri e complementi d’arredo che inducono al relax saranno il leitmotiv che guiderà le scelte del 2021 in materia di arredo.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    SHARE VIA