Savona 18, un boutique hotel in una casa di ringhiera

Michela Pesenti / 8 giugno 2018 / Stili e Novità

Una tipica casa di ringhiera milanese dei primi anni del Novecento trasformata in un design hotel: a Milano, nella zona dei Navigli, è nato Savona 18 Suites, un boutique hotel a 4 stelle frutto di un importante progetto di ristrutturazione curato dal designer Aldo Cibic. Un intervento improntato alla conservazione dell’immagine architettonica dell’edificio storico, un esempio di corte milanese con ballatoio.

 

Quarantatré le camere a disposizione degli ospiti, tutte arredate in modo particolare e unico, ispirate a temi come l’Oriente e il viaggio, tra oggetti vintage o dal design estremamente contemporaneo, pezzi provenienti da tutto il mondo che possono essere acquistati. Un boutique hotel che ha mantenuto inalterato il fascino dell’architettura novecentesca dandole però un tocco di originalità grazie alla creatività di Aldo Cibic che ha lasciato la propria impronta sia nelle scelte d’arredo sia in quelle cromatiche tra grafismi ed elementi decorativi.

 

«Savona 18 l’ho vissuta come una grande casa, nel senso di renderla un posto intimo e accogliente nel centro del fashion and design district di Milano. La lobby è un salotto raccolto, con tante cose che sono come frutti diversi che stanno insieme; nell’ingresso il bancone, che ricorda un mobile tibetano fuori scala, la panca gialla di piastrelle, insieme alla grafica che c’è alle pareti sono in contrasto con i toni neutri della stanza e creano un effetto di caldo minimalismo. Quando si esce nella corte si vive l’esperienza profondamente milanese di abitare in una casa di ringhiera, mentre il murale è la citazione di uno skyline incompleto, poetico nei suoi colori tenui» ha dichiarato Aldo Cibic. Un equilibrio perfetto tra la struttura rétro e la contemporaneità degli arredi.

E voi, a quali progetti state lavorando? Scoprite le migliori soluzioni per realizzare e completare il vostro lavoro nello showroom HABIMAT più vicino.

 

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    SHARE VIA