Torna Static, l’orologio di design firmato da Richard Sapper

Michela Pesenti / 20 dicembre 2019 / Stili e Novità

Un oggetto di design iconico e “timeless”, che scandisce il tempo da oltre 60 anni: è l’orologio da tavolo Static, disegnato da Richard Sapper per l’azienda milanese Lorenz. Un oggetto di design che nel 1960 gli valse il suo primo Compasso d’Oro, segnando l’inizio di una carriera che conta ben altri 10 premi assegnati dall’Associazione per il disegno industriale.

Creatività italiana e design tedesco si incontrano alla fine degli anni ’50 quando Sapper, trasferitosi a Milano per lavorare con l’architetto Marco Zanuso, viene contattato da Tullio Bolletta di Lorenz, il quale aveva rilevato un carro merci di 1.000 meccanismi per siluri militari ormai obsoleti da trasformare in orologi di design.

«Il primo vero problema era la grandezza del meccanismo, che necessitava di una batteria che avrebbe aumentato ulteriormente l’ingombro dell’orologio» commentò il designer tedesco, che decise così di nascondere l’ingombrante meccanismo in un involucro cilindrico metallico da appoggiare al tavolo e che per il font dei numeri nel quadrante si ispirò all’orologio dei bombardieri aerei.

L’orologio sembra avere vita propria, chi legge l’ora ha l’impressione che si avvicini per poi rimettersi in piedi, da qualsiasi posizione gli venga data. Grazie a un taglio piano sulla base la struttura ricade, infatti, sempre nella stessa posizione ogni volta che si fa ruotare e da questo deriva anche il nome Static.

Dietro il rilancio di Static nel sessantesimo anniversario – voluto fortemente anche dal pubblico – c’è Pietro Bolletta, nipote del fondatore di Lorenz. In produzione in diverse varianti colore: laccato rosso, bianco o nero e in due finiture (metallo spazzolato o lucido nei colori oro, acciaio o canna di fucile), la nuova versione non utilizza più il timer originale. Il quadrante, le lancette e la piastra ferma movimento sono realizzate dall’artigiano Matteo Ballardini mentre il pellettiere Davide Albertario ha creato l’astuccio.

«Il tempo è una delle poche cose che possono definire la qualità di un oggetto» diceva Sapper e Static ha sicuramente superato la sfida del tempo, riconfermandosi una delle opere più popolari nel mondo del design.

Potete regalarvi, o regalare, la nuova edizione di Static acquistando sul sito: www.lorenz-static.it

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    SHARE VIA
      HABIMAT NEWS
      HABIMAT | Capri Nuovo Showroom a Pray, in provincia di Biella  

      HABIMAT | Focardi e Cerbai  
      Nuovo Showroom a Sesto Fiorentino, in provincia di Firenze

      inaugurazione-cerbai

      HABIMAT | DE MAS
      Nuovo Showroom a Feltre, in provincia di Belluno HABIMAT DE MAS - nuovo showroom

      Habimat Progetta con Noi

      Scopri il nuovo motore di Rendering per i tuoi progetti

         

      Cover StyleUP! Settembre 2016 Per salutare il 2016 abbiamo pensato a un piccolo regalo digitale per i nostri lettori. Scarica subito i wallpaper con le illustrazioni di Fabulo

        ROBO Scopri la linea di rubinetteria, box doccia HABIMAT e l'esclusivo complemento d'arredo ROBO.

      HABIMAT news